Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ranieri: “Soddisfatto della prestazione contro la Roma”

“E’ terza in campionato per cui dobbiamo considerare la forza dell’avversario però difensivamente abbiamo fatto una grande partita perchè abbiamo lasciato alla Roma pochissimo”

Claudio Ranieri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara in cui la sua Sampdoria sarà impegnata contro l’Inter.

L’ex tecnico giallorosso è tornato sulla sfida dell’Olimpico: “Sarà una partita bella e difficile. Faremo come a Roma: cercheremo di vincere e se poi ci sarà il colpo di un gran campione gli faremo i complimenti. Voglio sempre che le mie squadre scendano in campo con l’obiettivo di provare a vincere. Da Roma sono tornato con le certezze che la squadra è in ottima condizione fisica, mentale e di forma. Sono soddisfatto della prestazione”.

Continua Ranieri: “Abbiamo sbagliato sicuramente delle giocate e dei passaggi che potevano avere miglior esito, ma giochi sempre contro una delle candidate allo scudetto o una squadra che sta lottando per entrare in Champions League. E’ terza in campionato per cui dobbiamo considerare la forza dell’avversario però difensivamente abbiamo fatto una grande partita perchè abbiamo lasciato alla Roma pochissimo. La squadra ha lottato, abbiamo vinto tantissime seconde palle e li abbiamo messi in difficoltà: sono tutte cose positive”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News