Resta in contatto

Rassegna Stampa

Totti & Zanetti, trofei e polemiche. 2005-2010, cinque anni di super duelli

Gli scudetti sono stati nerazzurri, ma che sfide in Coppa Italia e Supercoppa

Clic. Istantanea di un quinquennio formidabile. Anni di coppe e di campioni, di sogni e bisogni, di idee e investimenti, di personalità in conflitto, di trofei e polemiche, Roma contro Inter, la Capitale contro Milano, la città della politica contro quella della produzione.

Gli ultimi sospiri del calcio patriarcale in cui la famiglia Sensi e la famiglia Moratti ringhiavano al mondo la loro voglia, affidandosi a due capitani che flirtavano con la storia: Francesco Totti e Javier Zanetti.

È stato un lustro che si è virtualmente aperto con il cucchiaio di Totti a Julio Cesar del 26 ottobre 2005 – considerato dal capitano giallorosso fra i tre gol più belli segnati in tutta la carriera – e si è chiuso il 21 agosto 2010 con la doppietta di Eto’o che ha regalato ai nerazzurri il successo in Supercoppa.

In quella forbice di anni, Roma e Inter hanno cozzato fra loro a testa bassa in 21 sfideche hanno partorito 10 successi della squadra milanese, 6 di quella romana e 5 pareggi,producendo un totale di 34 gol per i giallorossi e 45 per i nerazzurri, considerati anche i rigori della finale di Supercoppa dell’agosto 2008.

Eppure questi numeri non riescono a dare il senso della sfida totale che si è combattuta in quelle stagioni, sfruttando tutti i campi di battaglia possibili, ovvero campionato, Coppa Italia e Supercoppa. Si legge su La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe!"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Daniele De Rossi rappresenta l'essenza del romanismo. Uomo intelligente e mai banale, un ultras in campo, un giocatore dalle doti indiscusse e sempre..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Hai ragione giocatori come Totti con il suo senso di appartenenza non esisteranno più in questo tipo di calcio FORZA ROMA SEMPRE"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Gli anni della Magica... indimenticabili momenti di sport ancora genuini con un allenatore maestro in tutti i sensi un grazie grande e sentito......"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa