Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Fondi americani interessati al Trastevere Calcio

Il presidente Betturri, però, ritiene insufficienti le offerte

Il Trastevere, club con sede nello storico rione e militante nel Girone E di Serie D, attira l’interesse di alcuni fondi americani, tentati dall’idea di investire sul brand del Trastevere con l’acquisizione della maggioranza. Voci confermate dal presidente Pierluigi Betturri, intervenuto ai microfoni dell’ANSA:

Riscontro il contenuto di articoli in cui viene riportata la notizia che il Trastevere Calcio sarebbe oggetto di attenzioni da parte di investitori americani di Wall Street, volti ad acquisirlo, perché la nostra società è un brand ‘appetito’ da parte dei milionari yankee. Ma non è una novità: già in passato ho ricevuto, in più di un’occasione, l’interessamento di operatori finanziari d’oltreoceano“.

La valutazione fatta dagli americani non corrisponderebbe, però, ai desiderata dell’ambizioso Betturri.

Quello che non ritorna è la quotazione riportata, da 1 a 10 milioni di dollari, che appare alquanto irrealistica, perché forse sufficiente al solo acquisto della coda del cavallo di Marco Aurelio, quella falsa, sita in piazza del Campidoglio. Non è certo proporzionata al valore del brand Trastevere, e di una squadra con 112 anni di storia e con alle spalle il Rione più antico e famoso del mondo“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News