Resta in contatto

Rassegna Stampa

Fonseca: “Ambizione e intensità per vincere sempre”

Il portoghese ha parlato in conferenza stampa

Paulo Fonseca alla vigilia di Lazio-Roma è stato molto chiaro, raccontando cosa rappresenta per lui il derby. «È vero che non l’ho ancora mai vinto, ma è anche vero che non l’ho neanche mai perso – dice l’allenatore della Roma – Sappiamo che è una partita importante, ma sono solo tre punti. E noi vogliamo vincere per portare a casa questi tre punti».

Il tecnico giallorosso, per stasera, recupera Pedro, ma sulla formazione non sembra ave dubbi: «La Lazio è una squadra molto forte nel recupero del pallone e nel saper andare in contropiede, abbiamo preparato la partita a dovere da questo punto di vista. Conosciamo l’importanza di giocatori come Luis Alberto o Milinkovic, ma loro hanno anche altre individualità molto buone, oltre ad un collettivo forte». E a chi gli chiede se un derby senza pubblico può togliere pressioni, Fonseca risponde così: «Non è mai un vantaggio giocare senza tifosi, questa è la peggior cosa possibile in questo momento. Preferisco giocare con il pubblico e penso che sia lo stesso anche per i giocatori. Tutti vogliamo che il pubblico torni presto allo stadio». Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Ma è mai possibile che il nostro amato CAPITANO, che tutto il mondo del calcio ci invidia, non possa avere un ruolo determinante come dirigente nella..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "DDR Allenatore per la prossima stagione!"

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe!"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa