Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Lazio travolge una Roma stordita

Un derby senza storia

Il derby senza pubblico è stato anche un derby senza storia perché la Lazio lo ha divorato in 23 minuti e perché Simone Inzaghi ha dato una lezione di calcio a Fonseca. Ha identificato la parte debole dell’avversario – la fascia solo in teoria difesa da Ibanez e Spinazzola – e l’ha attaccata in continuità. Palla a scavalcare la linea e lanciare Lazzari, che per due volte ha approfittato di errori sesquipedali di Ibanez.

Il primo è costato il gol di Immobile al 13′ e il secondo il raddoppio di Luis Alberto, sul quale la Roma ha protestato per la posizione di Caicedo davanti a Pau Lopez, senza però trovare conforto nel Var che l’ha considerata passiva.

I giallorossi sono stati salvati per un po’ da un paio di parate di Pau Lopez, ma poi sono stati affondati ancora da Luis Alberto. Solo sullo 0-3 Fonseca è passato alla difesa a 4. La sconfitta mette così a nudo i limiti della Roma e di Fonseca.
Non si può vivere solo di vittorie contro le squadre nella parte destra della classifica. Lo scrive “Il Corriere della Sera”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa