Resta in contatto

Rassegna Stampa

Pedro, ecco la chance per il rilancio

Lo spagnolo pronto a tornare protagonista in giallorosso

Questa sera Pedro cerca un personalissimo riscatto per allontanare un periodo opaco. Ha vissuto due mesi non da Pedro e l’espulsione col Sassuolo ha aperto la sua crisi. Alcune avvisaglie c’erano state pochi giorni prima contro il Napoli nel 4-0 senza appello. Non era in campo nella miglior prestazione della Roma contro il Bologna, mentre guidava la trequarti nella disfatta di Bergamo. L’impatto, però, è stato sbalorditivo: 3 gol e 3 assist nelle prime 7 giornate di campionato. Titolare nelle prime 10 e, più in generale, un ruolo da leader riconosciuto da tutti.

La perdita di smalto e il fastidioso guaio al bicipite femorale sono diventati dei veri e proprio freni. In pochissimo tempo Pedro aveva fatto compiere un salto di qualità dal punto di vista mentale. L’intesa perfetta con Dzeko e Mkhitaryan aveva poi completato il quadro rendendo la Roma irresistibile negli ultimi 30 metri. Vuole vincere e da subito. In Coppa Italia partirà da questa motivazione giocando da titolare, la prima volta nel 2021. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe. Anche se alcuni ignoranti non hanno capito sei stato un grande capitano"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Magara!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande uomo, grande calciatore, spero veramente di conoscerlo un giorno per ringraziarlo. Grazie di tutto capitano 💛❤️"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa