Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Gli acquisti finti della Juventus per gonfiare le plusvalenze

L’ultimo acquisto della Juventus, il più costoso in questa finestra di mercato fa discutere: il motivo? Una vera e propria forma di cosmesi contabile

Riguarda Nicolò Rovella l’ultima cervellotica operazione di mercato della Juventus. Nella trattativa sono rientrati anche Portanova e Petrelli, per un valore complessivo di 18 milioni di euro. Il tutto con plusvalenze ghiottissime per i club. E poi gli scambi con i club stranieri: per Akè che arriva in bianconero, Tongya si trasferisce al Marsiglia per 8 milioni di euro, nonostante la possibilità dell’Olympique di prenderlo a zero a giugno.

E poi c’è lo strano ‘giro’ del calcio svizzero, che acquista dal campionato italiano giocatori a prezzi elevati per gli standard elvetici per poi rivenderli a prezzi ancora più alti, come nel caso di Dimarco. Lo riporta il quotidiano Domani. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra