Resta in contatto

Roma Femminile

Giugliano: “Vittoria molto importante, continuiamo su questa squadra”

Giugliano

Manuela Giugliano è stata premiata come Player of the match, dopo la vittoria giallorossa sul PSG per 2-1

Manuela Giugliano, premiata Player of the match, è stata intervistata a bordo campo subito dopo la consegna del premio. Ecco le sue dichiarazioni:

Partita importante.
“È stata una partita molto importante per noi. La società ci ha permesso di far parte di questo grande torneo e affrontare squadre di questo calibro ci permetterà di capire a che punto siamo”.

Quanta soddisfazione c’è per questo successo contro un’avversaria così prestigiosa?
“Ovviamente per la vittoria di oggi siamo molto contente e soddisfatte anche perché sapevamo che sarebbe stata una partita molto difficile e l’abbiamo portata a casa quindi per noi è una grande soddisfazione e continueremo su questa strada”.

Hai vinto anche il premio di migliore in campo!
“Il premio come miglior giocatrice del match vale tanto per me in questo momento ma sicuramente se è arrivato è grazie alla squadra che mi ha permesso di poterlo ricevere. Oggi siamo state una grande squadra in campo e un grande gruppo”.

Come vi sentite a questo punto del precampionato?
“Siamo in un momento molto importante, ci stiamo preparando bene. Sappiamo di dover faticare tanto, tutte quante, però tutto questo lavoro ci porterà a grandi soddisfazioni più avanti”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile