Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Mourinho mira il sette

Mourinho hashtag

Lo Special One a caccia del settimo successo consecutivo

Nessuna voglia di fermarsi. Mourinho chiede il massimo alla sua Roma, sin qui perfetta nei risultati e chiamata oggi a sbancare il Bentegodi contro il Verona. Classica partita-trappola, ma pure un’occasione per ribadire le ambizioni di alta classifica. Mourinho vuole di più dalla sua Roma: “Sarebbe facile dire che contro il CSKA Sofia siamo stati perfetti. In realtà possiamo fare meglio, non nel risultato ma nella qualità del gioco e nella fase difensiva. A inizio partita e ad inizio secondo tempo loro hanno avuto momento di controllo“.

Le porte restano chiuse ai fuori rosa, nonostante non si abbondi di terzini affidabili, ma Mourinho racconta che: “Non penso a nessun reintegro per Santon e gli altri. Tripi può essere aggregato alla squadra, è intelligente, èuò giocare in più posizioni e ha un cuore romanista“. Lo scrive “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa