Resta in contatto

Rassegna Stampa

Roma, ritorno sul luogo del delitto. L’effetto Mourinho ha cancellato tutto

Un anno dopo il caso Diawara, la Roma torna al Bentegodi

Un anno dopo la Roma torna sul luogo del delitto. La squadra che era di Fonseca, esattamente 365 giorni fa iniziò il suo campionato perdendo 3-0 a tavolino contro il Verona. Il tutto per aver schierato Diawara, che da poco aveva compiuto 23 anni, nella lista sbagliata. L’effetto Mourinho ha portato alla Roma 6 vittorie in 6 partite, il primo posto in campionato per miglior differenza reti e un entusiasmo senza precedenti. Quasi 30mila spettatori all’Olimpico giovedì in Conference League e settore ospiti del Bentegodi esaurito. In conferenza stampa parole sagge da parte del tecnico.

In un mese di partite Mou si è reso conto che in campionato non c’è una squadra che possa dominare e che, almeno negli undici titolari, la Roma non è seconda a nessuno. Lo squalo non perde l’istinto, quando sente l’odore del sangue. Così Mourinho continua a parlare di una stagione necessaria per costruire, ma dà retta anche alla sua natura vincente. Da un lato rimarca che la panchina non è all’altezza per puntare al massimo, dall’altro cerca di creare un gruppo di cemento armato. Lo scrive “Il Corriere della Sera”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "E come fa a cresce se anziché andare a farsi le ossa in serie C come Lucarelli, sta a fa la foca nel circo della FIGC? Daniele è la speranza de un..."

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Ultimo commento: "grande"
Advertisement

Altro da Rassegna Stampa