Resta in contatto

Rassegna Stampa

Stadio, la Roma ha i suoi interlocutori: ecco i nuovi assessori

Il neo sindaco Gualtieri ha presentato la Giunta: Stefano Scalera avvierà presto i contatti per il nuovo progetto stadio

I Friedkin monitorano sempre con attenzione la situazione legata allo stadio della Roma. Con la nomina di Gualtieri a nuovo sindaco di Roma, sono ripresi i contatti con il Comune per avviare il prima possibile l’iter che porterà alla realizzazione di un impianto da 45mila posti. Tra Roberto Gualtieri e Stefano Scalera c’è stato un contatto subito dopo la nuova nomina. Un messaggio informale, con il quale il dirigente della Roma ha augurato buon lavoro al nuovo sindaco di Roma, del quale era stato un prezioso collaboratore al Mef per un anno mezzo quando il primo cittadino era ministro.

Passi avanti si potranno fare molto presto: Gualtieri ha infatti presentato la sua Giunta e nominato i nuovi assessori. Due in particolare interessano al club giallorosso ed entrambi sono del Pd, partito del neo sindaco. Eugenio Patanè è il nuovo assessore ai Trasporti, Maurizio Veloccia il nuovo assessore all’Urbanistica. Scalera, addesso ai rapporti istituzionali della Roma, spera quanto prima di poter allacciare i rapporti con i due assessori per discutere del nuovo progetto. Per prima cosa c’è da definire il luogo adatto per il nuovo stadio: l’area Ostiense è in pole. 

Si legge su corrieredellosport.it.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa