Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Missione Roma: Mou ci crede

L’allenatore non si tira indietro: Mou va a Bergamo per vincere

Nelle parole di Josè Mourinho, fiducia e realismo si sposano benissimo. Il tecnico portoghese sa bene che la Roma è chiamata all’impresa oggi, ma non si tira indietro: Non firmo per il pareggio a Bergamo“, ha detto. Mou ha poi voluto togliere pressione dalle spalle dei suoi ragazzi: “6 mesi di lavoro per me, 6 anni per Gasperini. Ma anche 12 finestre di mercato contro una. E per quest’anno non ho fissato un obiettivo”.

Di sicuro al mister della Roma non manca la fiducia nei suoi ragazzi. L’elogio a Zaniolo: “Sta giocando bene, i numeri sembrano strani, ma io sono contento, i gol arriveranno”. In difesa Smalling ci sarà, in forte dubbio Ibañez. Lo scrive il quotidiano “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa