Resta in contatto

Roma Femminile

Stop al campionato Primavera Femminile fino a fine gennaio

L’aumento dei contagi Covid tra le calciatrici ha fatto maturare questa decisione alla Divisione Calcio Femminile

Si ferma il campionato femminile primavera. La decisione della Divisione Calcio Femminile è arrivata a seguito dell’impennata di contagi tra le giovani calciatrici. La Roma ha comunicato la notizia ai propri tifosi con un comunicato, di seguito riportato:

“La Divisione Calcio Femminile ha disposto la sospensione del Campionato Primavera fino alla fine di gennaio.  

L’elevato numero di contagi che sta interessando i gruppi squadra ha reso necessaria una ripianificazione dei calendari del torneo Under 19 femminile.

Sono state rinviate a data da destinarsi la tredicesima, quattordicesima e quindicesima del Girone 2. Per la Roma Primavera si tratta delle sfide con Palermo, Sassuolo e Ravenna.

Le giallorosse con la vittoria sul San Marino per 9-0 hanno riconquistato la vetta della classifica, prima della sosta natalizia. Ora si trovano a 28 punti con una lunghezza di vantaggio proprio sul San Marino.

La squadra di Fabio Melillo ha finora disputato 11 gare con un rendimento di 9 vittorie, un pareggio e una sconfitta, realizzando 64 gol e subendone solo 7.

Al momento la migliore marcatrice è Giada Tarantino con 15 reti, seguita da Bergersen a 8 gol, 6 per Ferrara, Grossi e Petrara.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile