Resta in contatto

Rassegna Stampa

Per vedere Roma-Cagliari prima bisogna vincere la lotteria

Priorità agli abbonati che accederanno tramite sorteggio

Per andare a vedere all’Olimpico la gara di domenica contro il Cagliari(ore 18), i tifosi della Roma dovranno vincere alla lotteria. Nel vero senso della parola. La società giallorossa, infatti, ha comunicato ieri le modalità con cui cinquemila spettatori potranno entrare allo stadio, dopo la riduzione della capienza per le nuove normative contro la pandemia.

Rimborsati tutti i tifosi che avevano acquistato i biglietti, la priorità è stata data agli abbonati, a cui sono stati destinati più della metà dei posti disponibili (gli altri saranno a disposizione di sponsor e area corporate).

Molti dei 21 mila rimarranno delusi, ma come potranno i tifosi romanisti sperare di entrare allo stadio? Gli abbonati si dovranno registrare sul sito del club, inserendo il codice univoco dell’abbonamento (PNR: fino a 4 in un’unica richiesta in modo che parenti e amici giallorossi possano tentare insieme la fortuna) e poi ci sarà un sorteggio che, alla presenza di un notaio, stabilirà chi potrà entrare.

I tifosi che non vinceranno il sorteggio, o decideranno di non partecipare, avranno tre opzioni: 1) conservare il proprio posto in abbonamento, a titolo gratuito, per l’ottavo di finale di Conference League; 2) ricevere un voucher del valore della singola partita; 3) destinare la quota della partita in beneficenza al progetto «Calcio con il cuore» di Roma Cares.

In risposta ad un comunicato del Movimento Consumatori, secondo cui la Roma sarebbe stata condannata dal Tribunale di Roma a “eliminare dalle condizioni di abbonamento le clausole che escludono il rimborso della quota in caso di gare a porte chiuse o a capienza ridotta“, la società giallorossa ha precisato con una nota ufficiale che “non vi è alcuna pronuncia del Tribunale di Roma o di altro organo di giustizia riguardo alle modalità di compensazione per il mancato ingresso alla gara di campionato di serie A Roma-Cagliari” e che “il rimborso monetario sarà una delle opzioni attivabili su esplicita richiesta dell’abbonato“. Lo scrive “Il Corriere della Sera”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rassegna Stampa