Resta in contatto

News

Bruno Conti: “Bisogna avere il coraggio di lanciare i giovani, come Mourinho con Zalewski e Bove”

Le sue parole sulla gestione dei giovani e l’elogio al lavoro di Mourinho e Mancini

Bruno Conti, fresco di rinnovo contrattuale con la Roma, in occasione dell’evento “Memorial Daniel Guerini”, ha parlato ai microfoni di Sky SportQueste le sue parole:

“Bisogna ricominciare a scoprire i vivai, oggi già a livello di settore giovanile c’è troppa esasperazione, c’è già la testa oltre… Mourinho quest’anno ha buttato dentro Zalewski e Bove, bisogna avere questo coraggio. Roberto Mancini sa quello che fa, abbiamo ragazzi come Tonali che hanno già tante gare di Serie A ed è giusto rinnovare e pensare al futuro. Il calciatore straniero deve essere una eccezione, solo quando è un prospetto importante”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News