Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma, è qui la festa

Oggi in 65 mila all’Olimpico per la presentazione della squadra e l’amichevole con lo Shakhtar Donetsk

La festa è pronta. In una città che ha iniziato a svuotarsi in vista di Ferragosto, l’Olimpico giallorosso va in controtendenza. Questa sera lo stadio sarà nuovamente sold out, dando seguito all’onda di entusiasmo per la vittoria della Conference League e per gli arrivi, su tutti, di Dybala e Wijnaldum. 65mila innamorati sono stati oggi invitati dalla società a riempire lo stadio in anticipo rispetto al fischio d’inizio del match contro lo Shakhtar Donetsk (20.45) per partecipare alla presentazione della rosa. Farà da padrone di casa José Mourinho, che ha convinto gruppo e ambiente che si può vincere, e va dato atto ai Friedkin di averlo capito. Questa sera farà sfilare i suoi calciatori uno per uno, per poi ricevere il tributo dell’Olimpico. Il test contro gli ucraini servirà per affinare il feeling all’interno del gruppo. Abraham e Dybala dovrebbero partire dall’inizio, a Wijnaldum verrà concessa la passerella nella ripresa.

Lo scrive Il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa