Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Veretout saluta la Roma: “Qui gli anni più intensi della mia carriera” (FOTO)

Il post d’addio del francese

Jordan Veretout saluta la Roma e affida il suo pensiero al suo profilo Instagram:

“Buongiorno popolo romanista.

È arrivato il momento dei saluti.
Dopo 3 stagioni emozionanti, una nuova sfida mi aspetta. Non dimenticherò mai questi anni passati insieme a voi. Di gran lunga gli anni più intensi della mia carriera. A Roma ho vinto una Coppa Europea e sono entrato a far parte della Nazionale Francese. E tutto questo in gran parte grazie a voi. Ringrazio il popolo romanista per il sostegno incredibile, Roma è una città che trasmette brividi, il top per il calcio.
Insieme abbiamo condiviso tante vittorie e sconfitte ma siate sicuri sul fatto che non ho mai imbrogliato. Ho sempre dato il massimo. Mi avete permesso di raggiungere i miei obiettivi.
Grazie al club, ai dirigenti per la loro fiducia, grazie ai miei diversi allenatori, i miei compagni di squadra, i miei “Guerrieri”, i miei fratelli.

Non vi dimenticherò mai!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jordan Veretout (@jordanveretout)

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News