Resta in contatto

Rassegna Stampa

Il Gallo è pronto a cantare

Belotti attende l’ok dalla Roma

Dopo la sorpresa Dybala e il colpaccio Wijnaldum, il nome che stuzzica le fantasie di Mourinho e dei tifosi giallorossi è Andrea Belotti. Il Gallo aspetta soltanto una chiamata da Trigoria per fare le valigie e volare nella Capitale ma, prima di chiudere con l’ex attaccante del Torino, l’obiettivo Tiago Pinto è sfoltire ulteriormente il reparto offensivo.

Senza la cessione di Shomurodov infatti l’arrivo di un altro centravanti non è scontato, nonostante i contatti con l’entourage di Belotti proseguano spediti e l’intesa economica con il giocatore è già stata trovata. Il gm portoghese è determinato a vendere il numero 14 a titolo definitivo – o in prestito con obbligo di riscatto – per evitare una minusvalenza e rientrare dell’investimento effettuato l’estate scorsa.

Il Bologna è molto interessato all’ex Genoa ma la dirigenza emiliana è ancora restia ad inserire nell’accordo un obbligo di riscatto facilmente raggiungibile: a sbloccare la situazione potrebbe essere la cessione di Arnautovic al Manchester United, che nelle ultime ore è piombato sull’attaccante rossoblu. In caso di partenza dell’austriaco, la strada di Shomurodov verso Bologna diventerebbe in discesa. Lo scrive “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa