Resta in contatto

Rassegna Stampa

Camara, arrivo e visite. E spunta la foto profetica

Oggi previsto l’arrivo del nuovo centrocampista giallorosso

L’appuntamento è per stamattina alle 9.30 a Fiumicino, quando Mady Camara atterrerà da Atene per poi andare subito a fare le visite mediche. Mentre i suoi compagni prepareranno la partita di questa sera con il Monza, il centrocampista sbrigherà tutte le formalità per poi diventare ufficialmente romanista e andare diretto allo stadio. Camara arriverà in prestito oneroso con diritto di riscatto (intorno ai 10 milioni), determinato a giocarsi le sue carte in quello che considera il grande salto della carriera. Non è un caso che quando Roma e Olympiacos faticavano a trovare l’accordo, la sua volontà sia stata determinante.

Di Trigoria, come logico, ha parlato con chi la conosce bene e risponde al nome di Kostas Manolas. Adesso tocca a Camara scrivere la sua storia, con premesse che sembrano già un segno del destino: da adolescente, in Africa, quando con gli amici giocava a pallone sognando un futuro migliore, indossava una maglia rossa con uno scudetto sul petto. Era quella della Roma, stagione 2001-2002 e sui social c’è una foto che lo testimonia: le favole, oggi, si scrivono anche su Twitter. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa