Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Mourinho: “L’assenza di Abraham pesa, ma uniti possiamo farcela. La vittoria in Conference ci motiva e ci dà orgoglio” (VIDEO)

Le dichiarazioni di Mourinho ai canali ufficiali del club

Josè Mourinho ha rilasciato un’intervista ai canali ufficiali del club. Ecco le sue parole in vista di Ludogorets-Roma:

Sulla maglia della Roma ci sarà una patch particolare…

Giochiamo con la maglia che ricorda la vittoria in Conference. Questo ci motiva e ci dà orgoglio, ma è una competizione nuova, e dobbiamo vederla così. La prima partita non è mai decisiva, ma sempre importante. Se perdi la prima sei già sotto pressione. Se vinci, sei più tranquillo. Ovviamente non è facile, ho giocato lì con il Tottenham due anni fa, ma vogliamo vincere.

Che squadra è?
Vince sempre in Bulgaria. Non si può paragonare con altre della Bulgaria. Ha potere economico che di solito hanno le squadre qui. Hanno esperienza, hanno giocato anche in Champions.

Come sta la Roma?
Se guardi l’Udinese, dici che siamo un disastro. Ma non lo interpreto così. Quel risultato è isolato dal contesto reale della partita, è triste ma non ci preoccupa. Siamo in qualche difficoltà per gli infortuni. Tammy non può giocare, e quando ti mancano Zaniolo e Tammy lì davanti siamo un po’ in difficoltà ma uniti possiamo farcela.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra