Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Biglietti

Real Betis-Roma, info biglietti (COMUNICATO)

Tutte le informazioni utili ai tifosi per l’acquisto dei tagliandi e per l’accesso allo stadio


La Roma ha pubblicato sul proprio sito un comunicato con le informazioni per i biglietti di Real Betis-Roma, gara di Europa League in programma il prossimo 13 ottobre alle 18:45:

Date e modalitĂ  di acquisto

La procedura online prevede l’acquisto di un voucher pdf, dalle ore 12 di martedì 27 settembre alle ore 13 di venerdì 7 ottobre, che darà diritto alla ricezione via mail del biglietto valido per l’accesso allo stadio Benito Villamarin.

In tutte le fasi di vendita, potrĂ  essere richiesto massimo un biglietto per transazione.

Il biglietto nominativo in formato PDF sarà inviato all’indirizzo mail indicato in fase di acquisto del voucher, entro le ore 18 di martedì 11 ottobre.

In caso di acquisti multipli con lo stesso indirizzo mail, sarĂ  inviata un’unica e-mail contenente piĂą allegati. Il servizio di invio sarĂ  effettuato dal Ticketing Provider del Real Betis.

Le fasi di acquisto dei voucher

FASE 1: Riservata ai titolari di Abbonamento Serie A (Classic e Plus). Dalle ore 12 di martedì 27, alle 11:59 di venerdì 30 settembre. Per finalizzare la prenotazione dovrà essere inserito nell’apposito campo il PNR dell’abbonamento Serie A 22-23.

FASE 2 (eventuale): Vendita libera dalle ore 12 di venerdì 30 settembre alle ore 13 di venerdì 7 ottobre. Potrà essere acquistato un solo voucher per transazione.

Il prezzo del biglietto

Il biglietto del Settore Ospiti (Anexo-Fondo Norte) per Real Betis-Roma costa 45€. L’acquisto del biglietto per questa partita non costituirà alcun diritto di prelazione per le prossime trasferte in programma. Non sarà possibile scegliere il posto e l’assegnazione avverrà a partire dal settore Anexo Norte.

Le altre info utili

  • Il voucher ottenuto al termine del processo di acquisto non costituisce il titolo di accesso allo stadio.
     
  • Il biglietto (titolo di accesso per lo Stadio Benito Villamarin di Siviglia) sarĂ  inviato dal Ticketing Provider del Real Betis, entro martedì 11 ottobre, all’indirizzo mail inserito in fase di acquisto su asroma.com.
     
  • Il biglietto è nominativo e non sarĂ  possibile effettuare il cambio utilizzatore dopo averlo ricevuto. Eventuali variazioni o errori dovranno essere segnalati all’indirizzo mail [email protected] oppure al Contact Center AS Roma entro le ore 13 di venerdì 7 ottobre.
     
  • L’acquisto del biglietto comporta l’integrale accettazione del regolamento d’uso dello Stadio disponibile qui, nonchĂ© il rispetto del codice di condotta AS Roma disponibile qui.
     
  • Per accedere allo Stadio Benito Villamarin sarĂ  obbligatorio presentare il biglietto stampato o direttamente dallo smartphone, unitamente ad un valido documento d’identitĂ  con foto.
     
  • Per richiedere l’acquisto dei biglietti riservati ai tifosi disabili (€70), è necessario inviare una mail a [email protected].
     

AS Roma, inoltre, raccomanda a tutti i propri tifosi di non recarsi in Spagna per la gara senza essere giĂ  in possesso del biglietto valido per il settore ospiti del Benito Villamarin e di verificare attentamente i requisiti di viaggio richiesti dalle autoritĂ  locali.

Per maggiori informazioni o in caso di mancata ricezione del biglietto è possibile scrivere una mail all’indirizzo [email protected] o contattare il contact center allo 06/89386000 (lun.-ven. 9:30-18:30).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Biglietti