Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Mangia accusato di molestie sessuali da un calciatore: sospeso dalla nazionale di Malta

L’ex allenatore dell’Under 21 era già stato accusato in passato di un episodio simile

Fanpage.it riporta una notizia del Times of Malta: Devis Mangia, allenatore della Nazionale di Malta, è stato sospeso dal ruolo di CT dopo essere stato stato accusato di molestie sessuali da un calciatore. Questa la nota ufficiale delle federazione:

“La Federcalcio di Malta comunica che Devis Mangia è stato temporaneamente sollevato dalle sue funzioni di capo allenatore delle squadre nazionali a seguito di una segnalazione ricevuta su presunta violazione delle sue politiche. Mangia ha dato la sua piena disponibilità per l’accertamento dei fatti in questione”.

Il tecnico italiano ha dato la sua piena disponibilità per l’accertamento dei fatti in questione. L’ex commissario tecnico dell’Under 21 italiana aveva firmato un contratto fino a dicembre 2023 con la federazione maltese. L’allenatore era già stato accusato di avere avuto un rapporto inappropriato con un giocatore quando allenava la squadra rumena dell’Universitatea Craiova: allora l’accusa proveniva da un altro ex allenatore, Victor Pițurcă, che aveva parlato di apprezzamenti nei confronti di un giocatore da parte dell’ex tecnico di Palermo, Spezia, Bari e Ascoli.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News