Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Cambia ragione sociale: ora è As Roma srl. L’aumento di capitale sale a 520 milioni

Ora è As Roma srl, cambiata la ragione sociale. L’aumento di capitale sale a 520 milioni

La famiglia Friedkin modifica ancora la Roma, questa volta segnando un cambiamento epocale. Nell’assemblea straordinaria tenutasi a fine ottobre in seguito all’uscita dalla Borsa, si è deliberata la trasformazione della ragione sociale da “spa” a “srl”.

Fu il presidente Evangelisti nel 1967 a convertire la Roma da semplice associazione sportiva a società per azioni, in una profonda opera di risanamento finanziario. Esattamente quello che stanno facendo i Friedkin da quando hanno acquistato la società, tra delisting del titolo, aumenti di capitale e prestiti. Una modifica societaria, come si specifica nel verbale dell’assemblea, che risponde”a esigenze di semplificazione della struttura della società e del gruppo nel suo complesso e connessa riduzione dei costi”.

Inoltre è stata deliberata un’integrazione dell’aumento di capitale, da 460 a 520 milioni, posticipando di nuovo il termine ultimo per l’esecuzione al 31 dicembre 2024. Va ricordato che una buona parte dei soldi stanziati dai texani sono già stati versati nel club attraverso i finanziamenti, che verranno poi convertiti in capitale. Lo scrive Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa