Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Mourinho punta il dito, Karsdorp è sorpreso: atteso colloquio con Pinto

Mou tuona su Karsdorp: atteso confronto con Pinto

José Mourinho ha puntato il dito contro Rick Karsdorp. L’allenatore della Roma, commentato il pareggio (1-1) contro il Sassuolo, ha trovato nel terzino olandese il principale responsabile del pareggio subìto cinque minuti dopo essere passati in vantaggio. Non lo ha detto esplicitamente, ma “l’atteggiamento non professionale di un giocatore che ha tradito l squadra” è dell’esterno.

Il ragazzo, da parte sua, viene descritto come sorpreso ed incredulo dalle parole dell’allenatore. Una risposta non è attesa, almeno pubblicamente. Presto, però, Karsdorp si incontrerà con Tiago Pinto per capire quali siano le intenzioni e la volontà della società. Karsdorp, oltretutto, ha il contratto con i giallorossi in scadenza nel 2025. Lo riporta “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa