Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Un attimo di Joya

L’argentino torna finalmente a disposizione

Eravamo rimasti ad un rigore da tre punti segnato contro il Lecce diventato subito amarissimo. Quel tiro è costato a Dybala una lesione muscolare e alla Roma la perdita del suo giocatore migliore. Un mese e due giorni dopo rieccolo finalmente in gruppo. Ieri si è allenato e ha svolto anche allenamento individuale. Nella stessa giornata è arrivata anche la notizia che aspettava: la convocazione al Mondiale. Per l’Argentina è stato decisivo il colloquio della Joya con lo staff e il tecnico che sono stati rassicurati anche dai medici della Roma.

Oggi ci sarà la seduta di rifinitura con la Roma e domani l’ultima gara all’Olimpico contro il Torino. Mourinho e Dybala si confronteranno per concordare le modalità di utilizzo del ragazzo che è pronto a giocare uno spezzone di gara. Dybala non vuole correre rischi ma allo stesso tempo deve dare dimostrazione della sua guarigione in campo. Lo scrive Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa