Sito appartenente al Network

Mourinho, notte da brividi: “Mi fido del nostro stadio”

Josè Mourinho carica ulteriormente la piazza (e la squadra)

È diventato un mantra in poche ore. Praticamente lo slogan motivazionale della vigilia di una sfida fondamentale. “Mi fido dei miei giocatori e del mio stadio”. Mourinho ha indicato la strada da percorrere. Senza ansie o paure, emozioni assenti nel dna del portoghese, soprattutto quando si entra nella sua zona di comfort. Quella europea, quella delle partite da dentro o fuori. Perché i 90’ di Roma-Feyenoord valgono l’accesso alle semifinali e i giallorossi dovranno ribaltare l’1-0 dell’andata. Saranno oltre 65.000 sugli spalti dell’Olimpico.

Serve ribaltare il risultato: “Abbiamo  bisogno di segnare due gol. Quello che so è che dobbiamo segnare più del Feyenoord, non importa se all’inizio o nei tempi supplementari”. Con la forza di uno Stadio Olimpico completamente colorato di giallorosso. Il club da giorni sta chiedendo ai tifosi di portare una sciarpa o una bandiera. Perché a caricare l’ambiente ci ha pensato l’allenatore portoghese. Rispetto all’Udinese saranno diversi i cambi. Torna dal 1′ Ibanez in difesa, a destra ballottaggio Zalewski-Celik mentre a sinistra Spinazzola si riprende la maglia da titolare. Matic e Cristante guideranno la mediana dietro a Pellegrini. In attacco Abraham favorito su Belotti per giocare dal 1’. Lo scrive La Repubblica.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La nazionale spagnola ha messo gli occhi su Huijsen e vuole nazionalizzarlo al più presto...
Daniele De Rossi ha riportato la Roma a giocare un calcio di livello, con risultati...
Allenamenti, comunicazione, risultati, entusiasmo nel gruppo sono le variabili che rappresentano l'impatto di De Rossi...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...