Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Roma senza difesa: trattati Theate e Pablo Marì

Tiago Pinto deve trovare in fretta una soluzione per la difesa a gennaio visto il problema di Smalling e la partenza di Ndicka in Coppa d'Africa

La Roma sta attivamente cercando un difensore centrale da aggiungere alla squadra durante il mercato invernale, riconoscendo un errore nel non averlo acquisito durante l’estate. In quel periodo, l’attenzione si era concentrata sull’esterno Kristensen, che, secondo i piani, avrebbe dovuto sostituire Karsdorp.

Tuttavia, Karsdorp non aveva alcuna intenzione di lasciare la squadra e non ha ricevuto offerte convincenti per giustificare un suo trasferimento. La decisione di non aspettare una proposta concreta prima di aggiungere un giocatore ridondante all’organico potrebbe essere considerata un errore nel passato, ma ora l’attenzione si sposta sul presente e sul futuro.

Tiago Pinto, a pochi mesi dalla scadenza del contratto, deve risolvere il problema del difensore centrale, mantenendo però un occhio attento al rispetto delle regole del fair play finanziario. Diversi agenti e intermediari si sono presentati a Trigoria nelle scorse settimane, offrendo soluzioni. Due nomi considerati, ma difficili da raggiungere, sono Pablo Marì del Monza e Arthur Theate del Rennes, entrambi con esperienze passate in Serie A e quindi in grado di integrarsi rapidamente.

Tuttavia, Marì ha un contratto in scadenza nel 2025 e sembra essere un elemento chiave per il Monza, non disponibile a gennaio. Theate, compagno di Lukaku nella nazionale belga, potrebbe essere disponibile solo con un’offerta convincente per il suo club.

Una possibile soluzione potrebbe essere la ricerca di un equilibrio: se la Roma decide di vendere Spinazzola durante il mercato invernale, a sei mesi dalla scadenza del suo contratto, potrebbe finanziare l’acquisizione di un nuovo difensore centrale, magari spendendo qualche milione di euro. Spinazzola, dopo l’increscioso episodio con Mourinho a Ginevra, sta esplorando possibili offerte, specialmente dal mercato saudita. A riferirlo è il Corriere dello Sport.

2 risposte

  1. Siete uno scandalo buffoni senza un euro pensate che la Roma può essere gestita come se fosse L.Empoli il Sassuolo o il Verona ecct fate solo schifo papponi senza palle e senza un euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Buone notizie per la Roma: i giallorossi dovranno pagare 250mila euro in meno alla Juventus...
Adriano Galliani, in rappresentanza del Monza, ha chiuso ad eventuali trattative in corso per Di...
Spunta anche Nicolas Burdisso come potenziale nuovo direttore sportivo della Roma...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...