Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Roma infinita, agli ottavi con i rigori

La vittoria ai rigori della Roma, riporta i giallorossi agli ottavi di finale di Europa League. Prima gioia europea per De Rossi da allenatore

La Roma è agli ottavi di Europa League dopo un’epica battaglia, densa di passione e infinita. Ancora una volta, si giunge ai rigori, ma non è giusto chiamarli una semplice lotteria. È il talento e l’energia eroica di Svilar a far brillare l’Olimpico, nonostante l’errore di Lukaku, l’uomo protagonista in Europa.

Il primo tempo è un turbine di emozioni. La Roma reagisce al morso olandese, con i suoi big recuperati come Geertruida, Timber e Gimenez, e poi preme e spende tanto. Alla fine, porta a casa solo un gol, quello del pareggio, ma avrebbe meritato di più.

C’è la rete di Pellegrini, mancano quelle di Cristante e Karsdorp, forse persino un rigore su Llorente, ma al di là delle occasioni più o meno nitide, la palla è sempre nelle mani della Roma. La ripresa inizia con la protesta per un rigore non concesso per il fallo di Stengs su El Shaarawy (simile a quello su Castellanos nel derby), ma Gil Manzano nemmeno va a controllare. E così si arriva ai tempi supplementari. La Roma, che ha speso molto, è costretta a rallentare, con De Rossi che deve fare meno cambi nell’undici titolare. Alla fine, è la lotteria dei rigori a scrivere la storia. E la Roma trionfa, mentre il Feyenoord si ferma.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Abraham / Roma
323 giorni dopo, Tammy Abraham torna titolare con la maglia della Roma...
Taylor
Taylor e un arbitraggio difficile: il Nottingham non ci sta...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie