Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

De Rossi studia una nuova Roma in vista del Toro

De Rossi potrebbe operare 4-5 cambi di formazione rispetto a Roma-Feyenoord, ma il Toro è avversario molto difficile

C’è turnover e turnover. Quello necessario per far ruotare la rosa e un altro inevitabile, per farla respirare. De Rossi, contro il Torino, è alle prese con il secondo. Perché una gara come quella giocata contro il Feyenoord ti logora. Non solo dal punto di vista fisico: l’aspetto mentale, in questi casi, non va sottovalutato.

Come scrive il Messaggero, dopo una battaglia come quella di giovedì sera, difficile pensare che Spinazzola (100 minuti), Dybala (102 minuti), Pellegrini (uscito acciaccato per un indurimento ai flessori, a tal punto che ieri non si è allenato), Llorente (reduce da un trauma cranico, out anche lui ieri) possano ripartire dal 1’. E non finisce qui: perché Karsdorp potrebbe fare un passo indietro alla pari di uno tra Lukaku ed El Shaarawy.

Dunque pronti a giocare dall’inizio Angelino, Baldanzi, Ndicka, Kristensen o Celik sulla destra e probabilmente anche Sardar Azmoun.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Abraham / Roma
323 giorni dopo, Tammy Abraham torna titolare con la maglia della Roma...
Taylor
Taylor e un arbitraggio difficile: il Nottingham non ci sta...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie