Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Insidia Azmoun per Lukaku, riposa Cristante

Sardar Azmoun potrebbe sostituire dall'inizio Romelu Lukaku, dopo i 120 minuti giocati dal belga in Europa

Dopo i 120 minuti disputati in Europa League, De Rossi diventa essenziale per il turnover in vista della sfida odierna contro il Torino all’Olimpico. Resta invariata la situazione tra i pali, con Svilar, l’eroe dell’ultima partita, confermato. Cambiamenti nella linea difensiva: Kristensen e Angeliño prenderanno il posto sulle fasce. Kristensen, non incluso nella lista UEFA, darà il turno di riposo a Karsdorp, mentre sull’ala sinistra si manterrà l’alternanza tra Spinazzola e il giocatore in prestito dal Lipsia.

A causa del duro colpo alla testa subito contro l’Ueda, Llorente verrà lasciato a riposo, con il ballottaggio tra NDicka e Huijsen per rimpiazzarlo, con l’ivoriano in vantaggio per una maglia da titolare.

Secondo quanto riportato dal Tempo, a centrocampo sarà disponibile Pellegrini, che si unirà al capitano insieme a Paredes e Bove, concedendo così un turno di riposo a Cristante. In attacco, confermata la coppia di trequartisti – o ali, se necessario – composta da Dybala ed El Shaarawy, mentre per il ruolo di centravanti Azmoun mette in discussione la posizione di Lukaku. Non ci sarà alcuna punizione per il rigore sbagliato; infatti, Lukaku potrebbe trarre vantaggio dall’iniziare dalla panchina dopo l’impegno con il Feyenoord.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dybala - Milan-Roma
Il derby italiano d'Europa League tra rossoneri e giallorossi ha catturato l'attenzione di moltissimi appassionati,...
Abraham - Milan-Roma
Tammy Abraham è tornato dopo due spezzoni importanti contro Lazio e Milan, potrebbe strappare la...
Francesco Totti porterà in udienza per il divorzio le prove di un altro tradimento subito...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie