Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Boniek: “I campioni non arrivano solo con Mourinho. Ora la Roma gioca bene”

L'ex giallorosso: "Se il portoghese era al Frosinone mica andavano là, vengono per la Roma perché una società seria"

Intervistato da Tele Radio Stero, Zibì Boniek è tornato a parlare di Mourinho: “Finalmente non siamo più al guinzaglio, col sorriso la Roma ha ritrovato la serietà e la felicità. Siamo una squadra seria, che gioca bene e non protesta più. Qualcuno diceva che i giocatori della Roma erano tutte pippe e che i campioni venivano solo per Mourinho o che i sold out erano solo per lui. Non è vero, per quanto io lo ammiri.  Guardate De Rossi che abbraccia Dybala, una scena che mi ha fatto piangere. Se prima venivano per Mou, oggi verrebbero per De Rossi. Se Mourinho era al Frosinone mica andavano là, vengono per la Roma perché una società seria”.

L’ex giallorosso ha poi continuato: “Il tecnico portoghese è stato bravo e siamo stati innamorati, ma lui pensava ci fosse il vuoto dopo di lui e invece non è così. Se un amore non funziona prima finisce e meglio è per tutti. Mancini prima era nevrastenico, oggi lo vedo più sereno. Pellegrini lo stesso, e non dite che giocava contro l’allenatore. Un giocatore gioca solo per sè stesso. Oggi è gestito meglio.  Quel nervosismo passato dalla panchina arrivava anche in campo. De Rossi ha tutto per diventare un grande: è intelligente, bravo, parla semplice e non è invidioso dei giocatori. Poi chiaro che ci vogliono i campioni per vincere, spero diventi il Ferguson della Roma”. 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sassi sul pullman del Barcellona
Surreale quanto accaduto a Barcellona nel pre-partita di Barça-Paris Saint Germain...
Logo AS Roma
Splendida iniziativa targata AS Roma in collaborazione con Mater Dei General Hospital e Protezione Civile...
Leao-Hernandez
Il terzino sinistro del Milan ha voluto caricare l'ambiente con un post pubblicato sui social...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie