Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

PAGELLE – Roma-Brighton 4-0: Paulo e ROM al top! Paredes vede corridoi impossibili, Svilar chiude la saracinesca

Le pagelle di Roma-Brighton a cura di Francesco Oddo Cassano, di siamolaroma.it

La Roma demolisce il Brighton di De Zerbi in casa. 4-0 sugli inglesi grazie ai sigilli di Dybala, Lukaku, Cristante e Mancini. Ipotecato il passaggio del turno.

Ecco le nostre pagelle.

SVILAR 7

Tre interventi decisivi in tre momenti diversi della partita, della serie: “Saracinesca abbassata”. Se la Roma va in Inghilterra a porta inviolata il merito è suo

CELIK 7

Soffre nei primissimi minuti la velocità di Adingra, poi gli prende le misure e lo asfalta lui, ringhiandogli per tutto il match. DDR ha rigenerato anche l’ex Lille, autore di una grandissima prova

MANCINI 7,5

Basterebbe la spaccata sotto misura e la corsa sotto la Sud per dipingere il suo momento. Leader in ogni momento del match

N’DICKA 7

Altra prova piena zeppa di chiusure, autorevolezza, colpi di testa e contrasti vinti. Titolare inamovibile

SPINAZZOLA 7

Sta bene e si vede subito perchè al 4′ minuto mette sulla testa di Lukaku la palla del potenziale vantaggio. Buonanotte non lo prende mai e Leo alternando discese costanti è un fattore assoluto nella splendida serata dell’Olimpico come in occasione del poker

CRISTANTE 7

Finalmente in gol. Ripagata la sua abnegazione e costante presenza in questa Roma, anche in ruoli diversi. Dopo tanti pali e gol sfiorati o annullati, Bryan di testa cala l’ultimo asso del poker serale

PAREDES 7,5

La palla spaziale nello spazio per l’amico Dybala, vale quasi da sola la palma di uno dei migliori in campo. Gioca un’altra prova piena di contenuti tecnici, testa, recuperi palla e passaggi in avanti.

PELLEGRINI 7

Tanta corsa, tanti recuperi, alcuni guizzi importanti in avanti ma una serata pulitissima sul piano delle rifiniture rispetto alla scintillante prova di Monza o col Feyenoord di 20 giorni fa

EL SHAARAWY 7,5

Prezioso in fase difensiva sulla corsia di Spina, sempre pronto a ribaltare l’azione e percorrere i corridoi lasciati dal Brighton. I due assist della ripresa ripagano il Faraone dell’enorme lavoro tattico che De Rossi anche stasera gli ha chiesto

LUKAKU 7,5

Testa diversa, altro entusiasmo, voglia di incidere e Big Rom fa 18! Il settimo sigillo in Europa vale un altro pezzo di sogno fino a Dublino. Prestazione stracolma di contenuti

DYBALA 7

Sboccia il match scappando sul filo del fuorigioco e aggirando Steele con qualità da campione del Mondo. Nonostante la marcatura a uomo di Igor, il Brighton non riesce mai ad arginarlo. Cambia talmente tante volte posizione che a tratti sembrano due in campo

AZMOUN SV

Elettricità negli ultimi minuti, senza possibilità di incidere

BOVE 6,5

Mette forza e coperture nei venti minuti finali

LLORENTE 6

Ingresso per dare sostegno a Ndicka e Mancini, missione compiuta

BALDANZI 6

Guizzi e qualche bella ripartenza che lasciano intravedere un calcio di livello assoluto

ZALEWSKI 6

Pochi spunti da segnalare

DE ROSSI 8

Prepara una trappola meravigliosa all’amico De Zerbi, sfruttando sì l’esperienza e la qualità maggiore di alcuni suoi singoli, ma anche delle strategie che in parte sorprendono il Brighton. Demoliti gli inglesi con un poker che conferma la bontà del suo lavoro

 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie