Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il Corriere dello Sport, “Tacopina: Roma e Bologna due mie creature”

“Ma avrò la sciarpa rossoblù”

Joe Tacopina, presidente del Venezia, ha rilasciato alcune dichiarazioni al quotidiano Corriere dello Sport in vista di Roma-Bologna. Queste le sue parole:

Lunedì si gioca Roma-Bologna, si può dire che è la sfida tra due tue creature? 
«Puoi dirlo, è anche vero, a Roma sono stato 4 anni da vicepresidente e a Bologna 1 da presidente. Ma credimi, quell’anno è stato intenso come se fossero stati 10. E’ stato bello, al di là di come poi è finita. Bologna ce l’ho nel cuore, lì ho passato l’anno più bello della mia vita. A Bologna ho ancora tanti amici e tutte le volte che arrivo in Italia, un salto a Bologna lo faccio sempre. E poi il rapporto che avevo con la gente è incredibile, se fosse dipeso da me non sarei mai andato via. Invece…».

Chi ritieni più competente di calcio tra Pallotta e Saputo? 
«Io di sicuro».

Secondo te è più facile che il Bologna arrivi in Europa o che la Roma vinca lo scudetto?
«Che il Bologna vada in Europa, a patto che quest’anno si salvi».

Guarderai Roma-Bologna? 
«Certo. Ma non chiedermi chi vincerà, non sono indovino, anche se la Roma ha uno spessore diverso da quello del Bologna».

Tu quale sciarpa indosserai lunedì sera? 
«Quella del Bologna tutta la vita».

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa