Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Primavera

Primavera, Roma-Napoli 5-1 (9′ Celar, 19′ Cangiano, 28′ Gaetano, 45+1′ Coccia, 58′ Celar, 82′ Greco): dominano i giallorossi di Alberto De Rossi

Nella 19a giornata di Primavera 1 TIM la squadra di Alberto De Rossi ha sconfitto per 5-1 il Napoli di Roberto Baronio

Tutto facile per la Roma Primavera contro il Napoli di Roberto Baronio. Al Tre Fontane, i giallorossi sconfiggono la squadra partenopea  per 5-1: i ragazzi di De Rossi si impongono fin dai primi minuti di gioco e trovano il vantaggio con Celar all’8′ del primo tempo. Poco dopo arriva il raddoppio di Cangiano, ma a riportare in partita il Napoli è una splendida punizione di Gaetano che non lascia scampo a Fuzato. Roma che va a riposo ristabilendo le due reti di vantaggio grazie al gol nel recupero di Coccia. La ripresa si apre sulla falsa riga della prima frazione, con Celar ancora in gol. C’è spazio verso la fine del secondo tempo anche per Greco, che sancisce il definitivo 5-1.

TABELLINO

AS ROMA (4-3-3) : Fuzato; Parodi, Trasciani, Coccia (77′ Santese), Semeraro; Riccardi (85′ Sdaigui), Pezzella, Greco J.; D’Orazio, Celar (85′ Bucri), Cangiano (77′ Simonetti).
A disp.: Greco S. (GK), Cardinali (GK), Nigro, Besuijen, Silipo.
All.: De Rossi.

SSC NAPOLI (3-4-1-2) : D’Andrea; Esposito G., Senese, Manzi; Mezzoni, Mamas (65′ Bertoli), Zanon (83′ Casella); Gaetano; Sgarbi (65′ Lovisa).
A disp.: Piai (GK), Zanoli, Perini, Labriola, D’Alessandro, Vrakas, Negro, .
All.: Baronio.

Arbitro: Sig. Davide Miele di Torino.
Assistente 1: Sig. Alessandro Pacifico di Taranto.
Assistente 2: Sig. Andrea Zaninetti di Voghera.

CRONACA

90′ – Triplice fischio al Tre Fontane. La Roma domina e vince 5-1 contro il Napoli.

85′ – Doppio cambio per la Roma: escono Riccardi e Celar, entrano Sdaigui e Bucri.

83′ – Ultimo cambio per il Napoli: fuori Zanon, dentro Casella.

82′ – Quinto gol giallorosso!! Cross dalla destra di Riccardi, arriva in scivolata Greco che deposita in rete. 5-1 Roma.

77′ – Doppio cambio per la Roma: escono Coccia e Cangiano, entrano Santese e Simonetti.

65′ – Doppio cambio per il Napoli: escono Sgarbi e Mamas, dentro Bertoli e Lovisa.

58′ – Gol Roma!! Errore di Esposito in chiusura, D’Orazio ne approfitta e serve al centro l’accorrente Celar che non sbaglia e deposita in rete il pallone. Doppietta personale per lo sloveno e 4-1 per i giallorossi.

46‘ – Riprende il secondo tempo.

45+1‘ – Si chiude 3-1 il primo tempo tra Roma e Napoli.

45+1′ – Gol Roma. Allo scadere del primo tempo arriva il 3-1 dei giallorossi. Calcio d’angolo dalla sinistra battuto da Pezzella, cross teso sul quale stacca Coccia che batte D’Andrea.

28‘ – Accorcia le distanze il Napoli. Splendida punizione di Gaetano che va a finire sotto all’incrocio dei pali e non lascia scampo a Fuzato. 2-1.

19′ – Raddoppio giallorosso. D’Orazio crossa dalla destra al centro dell’area dove Cangiano in tuffo colpisce di testa e mette alle spalle di D’Andrea. 2-0 Roma.

9′ – Gol Roma. Cross di Greco dalla sinistra, stacca Celar anticipando D’Andrea e siglando così il gol del vantaggio giallorosso. 1-0

1′ – Inizia la sfida tra Roma e Napoli. Calcio d’inizio dei giallorossi.

10:45 – 

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Primavera