Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il Messaggero, Baby Zaniolo e il gran desiderio di un debutto eterno

Il talento giallorosso si prepara al suo primo derby da protagonista

Era pronto a vivere la sua prima stagione tra i professionisti in prestito, in una realtà a misura di 19enne fresco uscente da un vivaio, seppur prestigioso, come quello dell’Inter. E invece Nicolò Zaniolo ha conquistato tutti, a suon di prestazioni, condite da rincorse, giocate e gol pesanti.

Domani un altro step, il suo primo derby da titolare: il primo lo aveva visto in panchina, il suo talento non era ancora sbocciato in maniera prorompente. Contro la Lazio giocherà da esterno alto in attacco, un ruolo che per alcuni non si addiceva troppo alle sue caratteristiche. Eppure con il Porto da lì sono arrivati due gol.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa