Resta in contatto

News

Nainggolan: “Litigai con Monchi. Fossi rimasto, sarebbe scoppiata una guerra mondiale”

Radja Nainggolan torna a parlare del suo addio alla Roma

Settimana delicata in casa Inter: ad Appiano si prepara il derby con il Milan, dopo l’eliminazione dall’Europa League. Ma Radja Nainggolan trova modo di tornare a parlare del suo addio al club giallorosso.

Fossi rimasto alla Roma, si sarebbe potuta scatenare una guerra mondiale. Ho avuto un battibecco con il direttore sportivo Monchi, non si è comportato in modo professionale nei miei confronti. Se in estate mi avesse detto “ti vogliamo cedere”, io l’avrei accettato. Invece non ha fatto così, e nel frattempo ha mandato alcuni intermediari in Turchia per cedermi a mia insaputa.
A quel punto ho capito che il mio tempo a Roma era finito, era o lui o me. Perché io sono un tipo schietto e sincero e se fossi rimasto a Roma dopo quello che mi ha fatto, avrei potuto scatenare ogni giorno una guerra mondiale”.

Sulla sua condizione fisica: “Non ho più il corpo di una volta. Prima facevo 50 partite l’anno senza farmi male, adesso invece mi fermo di continuo. E’ frustrante. Però ho smesso di fumare a metà e ho perso peso”.

Le parole del “Ninja” sono state raccolte dal portale belga “Het Laaste Nieuws“.

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News