Resta in contatto

News

Taccola, la moglie: “Dopo 50 anni non sappiamo la verità”

“La morte di mio marito una pagina di storia del calcio tremenda”

“La morte di mio marito Giuliano rimane una pagina di storia del calcio tremenda, per lui e per noi familiari, io e i due figli, rimasti soli e in difficoltà economiche. Dopo 50 anni non sappiamo la verità. Ho scritto a tutti i Governi, anche a questo in carica. ma nessuno mi ha risposto“. Sono le parole di Marzia Nannipieri, vedova di Giuliano Taccola, calciatore della Roma morto a 25 anni, il 16 marzo 1969, per un attacco cardiaco negli spogliatoi dello stadio di Cagliari. Taccola lasciò la moglie (all’epoca 23enne) e due bambini di 6 e 4 anni. “Oggi la Roma va in campo a Ferrara con una maglia commemorativa per Giuliano. Va bene. Ci sembra, ripeto, ci sembra un’apertura, la Roma sembra avvicinarsi, forse è un modo di recuperare, anche se un po’ tardivo. Per decenni nessuno ci ha cercato o ha ricordato Giuliano. Eppure da allora stiamo chiedendo perché morì e nessuno ha dato risposte“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News