Resta in contatto

Edicola

L’Edicola, Stadio della Roma: nuovo guaio per la Raggi. Dopo la lite con Dzeko, il Faraone frena sul rinnovo

Tutta la rassegna stampa in un click

IL MESSAGGERO – Ancora problemi per Virginia Raggi e per il Movimento 5 Stelle: dopo l’arresto di Marcello De Vito, anche Daniele Frongia è stato indagato di corruzione e di introiti con Luca Parnasi, per il giro di mazzette legato alla realizzazione del nuovo Stadio della Roma. Dopo quanto accaduto, la sindaca di Roma avrebbe dichiarato: «Non resto appesa allo stadio».
Intanto, la Roma, dopo il probabile addio di Dzeko, rischia di perdere anche Stephan El Shaarawy, causa la lite proprio con il bosniaco in quel di Ferrara. E’ cosi che il futuro della squadra capitolina resta ancora in stand by, con un direttore sportivo da confermare ed un allenatore far sedere in panchina. Sarri rimane in pole position.

LA GAZZETTA DELLO SPORT – La questione sullo Stadio della Roma sta diventando sempre di più un giallo letterario: dopo Marcello De Vito, anche Daniele Frongia è stato indagato.
A fine stagione, la Roma qualcuno dovrà cedere, visti gli acquisti sbagliati di Monchi nell’ultimo anno. Il reparto che rischia di più è quello offensivo con Dzeko che lascerà la capitale, e con Schick che potrebbe dare l’addio in caso di arrivo di Belotti. Sulle fasce rischiano anche El Shaarawy e Under.
Il club giallorosso intanto pensa alla squadra Under 23: l’idea c’è ma serve la Champions.

IL TEMPO – A Coverciano si ferma Florenzi: il terzino giallorosso tornerà a Trigoria con un problema al polpaccio. A causa dei tanti infortuni di questa stagione, Pallotta ha deciso di mandare soccorsi a Trigoria: arriva Ed Lippie.

CORRIERE DELLA SERA – Vista la brutta prestazione della squadra contro la Spal, Ranieri ha deciso che tutti si giocheranno un posto da titolare nelle ultime partite rimaste.

CORRIERE DELLO SPORT – A Trigoria ci mancava solo la lite tra Dzeko ed El Shaarawy a complicare le cose: un passaggio non effettuato dal Faraone ha scatenato l’ira del numero 9 ed i due sono arrivati alle mani. Che il bosniaco a fine stagione lascerà Trigoria è quasi una certezza, ma ora anche Stephan non è convinto e il suo rinnovo si complica.
Intanto Ranieri prepara la sfida del 31 contro il Napoli, con quei giocatori che sono rimasti al Fulvio Bernardini: dubbio tra Olsen e Mirante. Fabian Ruiz ha come obiettivo l‘Olimpico.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Edicola