Resta in contatto

Rassegna Stampa

La Gazzetta dello Sport, E’ sempre più Zani-Oro

“Un altro sogno che si realizza”

Tutto quello che di questi tempi si avvicina a Nicolò Zaniolo sembra avere i crismi del successo. Basti pensare a una coincidenza: il 10 ottobre 1998 proprio a Udine esordiva in Nazionale un ragazzo che si chiamava Francesco Totti. Ieri, a La Domenica Sportiva, il giocatore ha espresso tutta la sua emozione: “L’esordio è stata una grande emozione, un altro sogno che ho realizzato quest’anno, ma so benissimo che devo restare con i piedi per terra. Non sono sorpreso di quello che è successo 5 mesi fa, perché penso di aver dimostrato dopo il mio valore.

Credo di aver dato ragione al c.t. Mancini. L’esordio per me significa orgoglio e onore. Sono felicissimo anche dopo essere stato scartato (dalla Fiorentina, ndr) sono rimasto lo stesso, ho continuato a lavorare, non mi sono mai fermato neppure in un momento negativo come quello. Ho sempre creduto in me stesso“. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa