Resta in contatto

News

Roma-Udinese, Pradè: “Escludo un ritorno in giallorosso”

“Con Ranieri fu una cavalcata entusiasmante”

Daniele Pradè, direttore sportivo dell’Udinese, al termine della partita vinta per 1-0 dalla Roma ai danni dell’Udinese ha analizzato il match e escluso un futuro nella Roma. Queste le sue dichiarazioni:

“Ranieri? I rapporti restano, ti incontri anche da avversario ma ripensi a tanti momenti, abbiamo perso lo scudetto contro la Sampdoria, però con il Chievo eravamo campioni d’Italia nel primo tempo. Quella fu una cavalcata entusiasmante. Cosa ha dato Aquilani alla Roma? Lo considero un fratellino piccolo, mi ha fatto guadagnare un sacco di soldi con il Liverpool, mi dovrebbe fare un busto dentro casa (ride, ndr). Ritorno alla Roma? Sono felice all’Udinese, questa è la mia risposta. All’interno della Roma ci sono dei professionisti che scelgono, posso dire che ho visto una Roma che è di nuovo una squadra che lotta per la Champions, oggi hanno dimostrato che sono forti. Abbiamo perso per una nostra ingenuità clamorosa, è la prima volta che ci si ferma con il calciatore della squadra avversaria a terra, non abbiamo ancora quella mentalità che serve”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News