Resta in contatto

Day

Day 134, Giornata di contestazione a Trigoria. De Rossi incontra i tifosi

Tutte le news della giornata giallorossa

DE ROSSI – Dopo la notizia si ieri relativa alla separazione tra De Rossi e la Roma, i tifosi giallorossi rendono omaggio al loro capitano. Nella notte infatti sotto casa del numero 16 è stato affisso uno striscione dai ragazzi del gruppo ‘Roma‘: “DDR vanto nostro”.

Messaggi di supporto a De Rossi dopo la decisione della Roma di non rinnovargli il contratto. A Ostia, sotto l’abitazione del numero 16, è spuntato uno striscione che recita: “I figli di Roma non si abbandonano. #IoStoConDDR16“.

Un gruppo di tifosi giallorossi ha sfidato le basse temperature e la pioggia per riunirsi al piazzale antistante il Fulvio Bernardini ed esporre lo striscione: “AS Azienda oggi chiarimo ‘sta faccenda“.
Sono circa 100 i tifosi presenti all’esterno del centro sportivo. E’ apparso anche un altro striscione, intorno alle 15:10, che recita: “Fatelo firmà“. Oltre ai due striscioni, intonati cori contro la dirigenza, in particolare Pallotta, Baldini e Baldissoni. Esposto anche lo striscione: “Noi l’AS Roma, voi Azienda… Funebre“.

Lo stupore che diventa rabbia, il distacco che diventa dolore. E così circa 100 tifosi della Roma, appartenenti ai gruppi organizzati della Sud, hanno deciso di far sentire la loro voce, recandosi a Trigoria davanti al centro sportivo Fulvio Bernardini.

Solo una cosa è certa: il futuro di Daniele De Rossi sarà lontano da Roma. Il capitano giallorosso ha infatti comunicato ieri di non voler rimanere a Roma solo come dirigente, ma di continuare a giocare altrove. Anche se la pista MLS resta quella più probabile, il sito tuttomercatoweb.com riporta un contatto tra De Rossi e Nicolas Burdisso, ex Roma ed attuale direttore sportivo del Boca Juniors.

Tantissimi anche i messaggi pubblicati sui social dai tantissimi personaggi nel mondo del calcio e non solo e riportati da siamolaroma.it nella homepage.

PRIMA SQUADRALa Roma continua a preparare la gara esterna contro il Sassuolo in quel di Trigoria. Agli ordini di Ranieri, la squadra ha cominciato l’allenamento in palestra. In seguito, il gruppo si è ritrovato in campo e sotto la pioggia ha fatto una prima parte incentrata sulla tattica e poi una partitella a campo ridotto. Tutti presenti, ad eccezion fatta di Pellegrini, che ha lavorato a parte, e Zaniolo, che ha svolto una seduta individuale programmata.

Consueta antivigilia di conferenza per Claudio Ranieri. Domani, 16 maggio, il tecnico giallorosso incontrerà i cronisti due giorni prima della gara del Mapei Stadium contro il Sassuolo che servirà a mantenere vive le speranze Champions League.

CALCIOMERCATO – Dopo l’addio di De Rossi, potrebbe lasciare la Roma anche Edin Dzeko. Per sostituire il bosniaco, il club giallorosso è alla ricerca di un nuovo centravanti. Secondo quanto riporta il quotidiano portoghese A BolaMoussa Marega, attaccante classe 1991 di proprietà del Porto, è vicino al West Ham. Gli inglesi, però, non sono gli unici interessati a lui: secondo l’emittente francese RMC Sport, anche la Roma è sulle sue tracce.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Day