Resta in contatto

News

Stadio della Roma, c’è Dan Meis dietro alla nuova casa dell’Everton (FOTO)

L’architetto statunitense, che ha curato il progetto dello stadio di Tor di Valle, ha svelato di essere al lavoro per il nuovo impianto dei Toffees

Dan Meis ha rivelato oggi la sua visione per il nuovo stadio dell’Everton al Bramley-Moore Dock. L’architetto statunitense ha pubblicato una foto su Instagram, in cui mostra il progetto per la nuova casa del club inglese. Nella giornata odierna Meis ha concesso un’intervista al portale britannico Echo, in cui ha spiegato la sua filosofia per un progetto del genere:

“Lo sapevo fin dall’inizio, non importava come fosse l’edificio, alla fine doveva sentirsi vicino, stretto e intimidatorio come Goodison Park, e sento che ci siamo davvero riusciti”.

In uno stralcio, l’architetto parla anche del progetto del nuovo stadio della Roma:

“Ho progettato uno stadio per i tifosi dell’AS Roma e della Serie A, sono piuttosto rabbiosi e pazzi, quindi ho molta interazione, ma non così. Qui in Inghilterra è stato un processo molto umiliante affinché mi accettassero”.

QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Have been wanting to post this for awhile…#everton #bramleymooredockstadium

Un post condiviso da dmeis (@dmeis) in data:

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News