Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Femminile

Femminile, Roma-PSG 2-2 (3-5 dcr): le parigine vincono il trofeo dagli undici metri

Le ragazze di Betty Bavagnoli affronteranno le francesi questo pomeriggio allo Stadio Tre Fontane

La Roma Femminile affronterà, questo pomeriggio alle 16:30, nel “Trofeo Luisa Petrucci” le francesi del Psg.
Le giallorosse sono reduci dalla vittoria per 1-0 contro la Roma Cf, nell’amichevole giocata lo scorso 24 agosto al “Giulio Onesti“.

Lo scorso anno, le ragazze di Betty Bavagnoli, avevano affrontato nel “Trofeo Luisa Petrucci” la Florentia, gara terminata con il punteggio di 4-0 per le giallorosse. In quell’occasione andarono a segno Serturini (doppietta per lei), Simonetti, oltre all’autogol di Vecchiarello.

Il campionato del Paris Saint-Germain, ex squadra di Andrine Hegerberg, è già iniziato con una vittoria per 7-0 sul Soyaux. Nella scorsa stagione le parigine si sono classificate al secondo posto della D1 alle spalle del Lione campione d’Europa.

Amichevole di lusso, ad una settimana dall’inizio del campionato, per verificare lo stato di forma in cui versano le giallorosse.
La Roma Femminile, sul proprio profilo, ha annunciato che la gara sarà visibile anche in streaming sul profilo Twitter del club.

TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Pipitone; Erzen, Di Criscio, Swaby, Bartoli; Hegerberg, Giugliano, Bernauer; Thomas, Thestrup, Andressa
A disp.: Bonfantini, Caesar, Ciccotti, Coluccini, Corelli, Corrado, Cunsolo, Greggi, Pettenuzzo, Serturini, Severini, Soffia, Zecca.
All. Elisabetta Bavagnoli

PSG (4-3-3): Criscione; Ould Hocine, Leguilly, Sombath, Baltimore; Guermazi, Lawrence, Zamanian; Enninger, Becho, Huitema
A disp.: Pinguet, Lauer, Traore, Da Cruz, Tchengang
All. Bernard Mendy/Jorge Quiroz

LIVE

Ould Hocine per il rigore decisivo: la capitana mette dentro il pallone e si aggiudica il trofeo.

Va dal dischetto la Bonfantini, palla in porta, ma la Pinguet la tocca di poco

Huitema porta in vantaggio il Psg.

Erroraccio di Claudia Ciccotti, che sbaglia completamente il calcio di rigore

Baltimore parte con il mancino, e spiazza Ceasar

Serturini trova il gol per la Roma. Si resta in pareggio

Lawrence mette a segno il secondo rigore per le francesi.

Sul dischetto per la Roma è pronta la Giugliano: rete per la Roma, 1-1!

Zamanian è la prima che parte dal dischetto per il Psg e insacca!

94′ – Niente da fare per la Roma, termina qui il risultato dei tempi regolamentari. Si va ai rigori

94′ – Ottimo spunto della Bonfantini, che viene atterrata a pochi centimetri dall’area di rigore. Calcio di punizione per le giallorosse, che hanno tra le mani l’occasione di evitare i calci di rigore.

83′– Pareggio della Roma! In gol Agnese Bonfantini che, dopo la percussione esterna di Serturini, raccoglie il cross della compagnia e firma la rete del 2-2

80′ – Dieci minuti al termine, le giallorosse spingono alla ricerca del pari

75′ -Problema alla caviglia destra per Erzen, che deve lasciare il campo per Pettenuzzo

72′ -Esce tra gli applausi il capitano Bartoli, sostituita da Soffia; per il Psg fa il suo ingresso Da Cruz per Becho

69′ – Che occasione per la Serturini! Replay dell’azione del gol: stavolta la Criscione chiude le gambe e il pallone va in corner

49′ – Verticalizzazione in profondità per la Serturini che, fredda e precisa, sotto porta non sbaglia!

45′ – Riprende la sfida al Tre Fontane: si riparte dal doppio vantaggio delle francesi.

45’ – Finisce il primo tempo al Tre Fontane. PSG avanti per 2-0.

36′ – Gol del PSG, che raddoppia con la doppietta di Huitema. Brutto errore di Pipitone sul tiro dell’attaccante avversaria.

23′ – Clamorosa occasione sprecata per la Roma con Thestrup, che nell’uno contro uno con Criscione non riesce a centrare la porta.

7′ – Gol del PSG, tutto facile per Huitema che conclude da dentro l’area piccola e trova la rete dello 0-1.

1‘ – E’ cominciata la sfida tra Roma e PSG.

PRE-PARTITA

15:32 – Ecco le 11 titolari che schiererà Elisabetta Bavagnoli


15:02 – Le scelte del PSG, ufficializzate dall’account Twitter

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Femminile