Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Zeman: “Chi ha cambiato allenatore deve aspettare che riesca a trasmettere il proprio gioco”

Le parole dell’ex tecnico giallorosso

Zdenek Zeman, ex allenatore della Roma tra le altre, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport:

Si sono scatenati gli attacchi. Quindi non ci annoieremo stavolta.
“Ho il sospetto di no, anche se la rosa della Juventus è così enorme da lasciar il sospetto che possa restare distante dal resto del campionato. Ma capiremo subito se le principali concorrenti riusciranno a stare incollate ai campioni d’Italia. Io penso che andremo incontro ad un torneo più equilibrato e che ci divertiremo”.

La panchine girevoli: Juventus, Inter, Milan e Roma, lassù, hanno scelto nuove strade.
“E avranno necessità di aspettare che i nuovi allenatori riescano a trasmettere le proprie filosofie di gioco. Non accadrà rapidamente, non credo che possa succedere”.

Zeman cosa ha visto di nuovo, sinora?
“Una ricerca del palleggio, che però avviene con ritmi e meccanismi non ancora fluidi ma destinati a migliorare. E le difese, per il momento, fanno in tempo a migliorare”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa