Resta in contatto

Rassegna Stampa

Legione straniera, una Roma di mondo

50 nazioni di 4 continenti rappresentate in 92 anni di storia calcistica, dal 1927 ad oggi

Grazie a Mkhitaryan si raggiunge la cifra tonda e il brand capitolino diventa internazionale. L’unico armeno nella storia giallorossa porta con sé il record, insieme a Diawara, unico guineano.

211 calciatori stranieri hanno vestito la maglia della Roma. Il primo è stato l’argentino Arturo Chini Luduena. Pedro Waldemar Manfredini è stato il bomber straniero più prolifico nella storia del club, con 104 gol in tutte le competizioni, seguito da Edin Dzeko, Balbo e Da Costa. Ben 37 brasiliani hanno calcato il prato dell’Olimpico giallorosso, da Da Costa a Jesus e Fuzato, passando per i campioni d’Italia Aldair, Emerson, Assuncao, Cafu, Falcao e Zago.

Secondo posto per gli argentini, 35nel corso della storia. Sul podio c’è anche la Francia, con 16 rappresentanti: Candela, Zebina, Mexes, Nzonzi, fino a Veretout. Numerosa anche la colonia spagnola, capitanata da Guardiola, composta da 10 calciatori come quella svedese. Lo scrive oggi Il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Bravo, il più bel commento sul grandissimo e inarrivabile Ago!"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa