Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Riecco Zubiria, sarà manager dei rapporti con l’UEFA

Il dirigente aveva lasciato nel 2017

Manolo Zubiria è stato, tra le altre cose, uno dei pochi ad aver assistito a uno dei momenti, nel bene e nel male, più importanti della storia recente romanista: il litigio tra Totti e Spalletti del 2016. Ha lasciato la Roma nel 2017 per diventare un dirigente della CONCACAF. Lui, americano di origine spagnola, non ha però saputo resistere alla nuova chiamata di Pallotta e ha subito accettato il ritorno.

E’ quindi il nuovo responsabile dei rapporti con l’UEFA e responsabile delle attività logistico-sportive del club. Oggi sarà allo Stadio Olimpico per assistere all’incontro tra capitolini e Sassuolo, 2 anni dopo quel 28 maggio 2017, ultima di Zubiria allo stadio. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa