Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Lorenzo il saggio. Metamorfosi da 10

Le parole del procuratore: “E’ sempre stato un ragazzo più maturo rispetto all’età”

Una vita per il calcio per Pellegrini che ha ricoperto tutti i ruoli e adesso ha trovato quello che gli piace di più. A 23 anni è diventato leader della Roma e uomo assist che mancava da quando Totti ha smesso. Giovanni Ferro è il procuratore che lo segue insieme a Pocetta e lo conosce da quando era ragazzino:

“E’ sempre stato un ragazzo più maturo rispetto all’età, è sempre stato il saggio del gruppo“. Montella nei Giovanissimi lo faceva giocare davanti alla difesa ed era uno dei giocatori più importanti della squadra. L’anno successivo Mattioli nell’Under 16 lo usava come difensore centrale perché credeva che non avesse le qualità per fare il centrocampista. Poi con Tovalieri e De Rossi in Primavera è tornato a centrocampo. Lo scrive oggi il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa