Resta in contatto

Rassegna Stampa

Lorenzo il saggio. Metamorfosi da 10

Le parole del procuratore: “E’ sempre stato un ragazzo più maturo rispetto all’età”

Una vita per il calcio per Pellegrini che ha ricoperto tutti i ruoli e adesso ha trovato quello che gli piace di più. A 23 anni è diventato leader della Roma e uomo assist che mancava da quando Totti ha smesso. Giovanni Ferro è il procuratore che lo segue insieme a Pocetta e lo conosce da quando era ragazzino:

“E’ sempre stato un ragazzo più maturo rispetto all’età, è sempre stato il saggio del gruppo“. Montella nei Giovanissimi lo faceva giocare davanti alla difesa ed era uno dei giocatori più importanti della squadra. L’anno successivo Mattioli nell’Under 16 lo usava come difensore centrale perché credeva che non avesse le qualità per fare il centrocampista. Poi con Tovalieri e De Rossi in Primavera è tornato a centrocampo. Lo scrive oggi il Corriere dello Sport.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Rassegna Stampa