Resta in contatto

Rassegna Stampa

Pellegrini sa come accettare l’eredità: “La numero 10? Se Totti vuole…”

Il centrocampista ha parlato della maglia numero 10

Lorenzo Pellegrini sembra riuscire a trovare la sua essenza ogni giorno di più. “Dopo il gol nel derby mi sento più libero – dice il centrocampista – sono cresciuto mentalmente e anche a livello di responsabilità. So che ci si aspetta tanto da me, ma la responsabilità mi piace, tira fuori il meglio di me“.

Nel futuro, poi, ci potrebbe essere la numero 10 di Totti: “Con Francesco non ne abbiamo mai parlato. Per me è un amico, però resta anche una leggenda. Solo il fatto che lui dica queste cose è come avere dieci magliette con il numero 10 sulle spalle, anche perché il mio 7 era di Conti. Se Totti me la dà? Non si rifiutano mai le sue richieste… Dovrei trovarmi nella situazione. Non scambierei mai il rapporto che ho con lui per il numero 10 della Roma“. Anche con De Rossi il rapporto è eccellente: “Lo sento sempre. Ci manca tanto qui, glielo dico sempre. Ha fatto una scelta che però gli fa onore“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Giocatorino da spal sei il piu sei uno scarsone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Te l ha già data

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

X rispetto non devi chiedere niente quel numero appartiene a un Grande della storia del calcio e tale deve rimanere ??

Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Un grande capitano... giallorosso fino al midollo"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Barone vattene in pensioneeee! Aaa' trucido!😆"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Grande uomo e grande calciatore, purtroppo nel calcio di amici veri c’è ne sono pochi.... e quel qualcuno che ancora vive a Trigoria non ti ha mai..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa