Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Ci pensa Dzeko e la Roma riparte

La Roma era chiamata alla ripartenza e a Lecce ha fatto il suo dovere

Tre punti pesanti per la classifica e l’idea che su Kluivert e Zaniolo si possa lavorare. Sia Roma che Lecce hanno provato a rovinarsi la vita con le proprie mani col portiere dei salentini Gabriel bravo in una sola occasione, quando ha parato il rigore a Kolarov. I capitolini invece hanno sprecato molte occasioni soprattutto per prendere il largo.

La differenza l’ha fatta il recupero palla della Roma che nel primo tempo è stato lento come il ritmo della gara. Nella ripresa in questo fondamentale i ragazzi di Fonseca sono saliti di tono. Indicativa l’azione del gol con palla persa da Majer in uscita e Mkhitaryan, più negativo che positivo fino a quel momento, che pennella per Dzeko che mette in porta. Settimo gol in stagione tra Roma e Bosnia per il centravanti che fa restare i giallorossi in zona Champions. Lo scrive il Corriere della Sera.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa