Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Stadio, corsa a ostacoli

Le prime reazioni alla bozza della convenzione urbanistica sono state positive, soprattutto dalle parti di Trigoria

La bozza non è ancora quella definitiva, ma mette nelle condizioni i proponenti di sperare di poter cominciare i lavori entro la fine del prossimo anno. Il presidente americano è stufo di attendere ancora. La società considera gli introiti dello stadio indispensabili per crescere e rendere la squadra più competitiva.

Nella bozza della convenzione ci sono impegni economici lievitati per i proponenti, divieto di edilizia residenziale, ristrutturazione di una parte delle tribune dell’ippodromo progettate dall’architetto Lafuente e il rispetto del principio di contestualità, da verificare a un anno dall’apertura dello stadio a Tor di Valle. Lo riporta il Corriere dello Sport.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa